martedì 12 novembre 2013

I PORTONI A LIBRO BREDA PER IL CONSORZIO MARINA DI SAN NICOLA

Il progetto è stato sviluppato dagli architetti Ulivieri e Fruscione
Cinque portoni e cinque configurazioni all’insegna di versatilità ed estetica: il modello Adone è stato scelto dallo studio A&P Project per l’edificio che ospita uffici amministrativi e spazi di ricovero mezzi, un edificio in classe A, a zero emissioni

LADISPOLI (ROMA) 12 novembre 2013 – Per la sede del Consorzio Marina di San Nicola, edificio a emissioni zero realizzato nel comune di Ladispoli (Roma), gli architetti Sergio Ulivieri e Salvatore Fruscione dello studio A&P Project hanno scelto la qualità dei portoni a libro Breda, tra le prime aziende italiane nella progettazione e produzione di chiusure dedicate al mercato industriale e residenziale. 

Si tratta di cinque portoni a libro, modello Adone, progettati per rispettare il tratto stilistico che contraddistingue l’intera opera e risolvere le esigenze di flessibilità date da altrettante aperture verso l’esterno. Il progetto, infatti, è stato improntato alla massima operatività dovendo ospitare - oltre agli uffici amministrativi consortili - gli spazi per il ricovero dei mezzi per la manutenzione stradale e del verde.
Il portone a libro Adone è caratterizzato da un telaio senza guida a terra; la sua particolare struttura, la varietà di accessori, di combinazioni e finiture disponibili permettono la massima personalizzazione, oltre che facilità e velocità  nell’installazione. 

Qualità e versatilità sono quindi gli elementi che hanno reso Adone il portone perfetto. Con la consulenza del rivenditore Omega Professional di Roma, esso è stato declinato in cinque diverse configurazioni, concepite assecondando la frequenza e i flussi di persone ovvero di materiali. Un perfetto abbinamento tra ante semplici e porta pedonale inserita si sussegue e ritrova in tutto l’edificio, nelle tinte sobrie del bianco e del grigio che ben si adattano al contesto. 

Gli elementi che caratterizzano l’architettura di questo edificio sono la copertura del corpo scala ad ala di gabbiano che richiama il forte legame del sito con l’aria, la terra e il mare; l’uso di materiali naturali come la pietra locale in spacco e da taglio, il legno. 

L’edificio rientra nella classe energetica A ed è stata progettata seguendo e anticipando quanto previsto per il 2020 dalle direttive e dai protocolli europei in materia di edilizia sostenibile. Anche sotto questo profilo, la scelta dei portoni Adone di Breda si è rivelata coerente essendo essi realizzati con pannelli in grado di garantire un’efficace coibentazione termica.

CHI È BREDA SISTEMI INDUSTRIALI
Breda Sistemi Industriali, realtà operante nel settore dell’edilizia residenziale e industriale con sede a Sequals in provincia di Pordenone, è tra le prime aziende a livello europeo nella produzione di portoni sezionali, prodotto estremamente funzionale che si distingue dal tradizionale portone basculante. La società friulana può fregiarsi di essere stata la prima ad introdurre sul mercato italiano questo prodotto nel 1986, anno della sua fondazione. La svolta avviene grazie a una serie di importanti investimenti che le consentono di dotarsi di macchinari per l’avvio di un ciclo produttivo completo. Breda Sistemi Industriali oggi è l’indiscusso punto di riferimento del settore a livello nazionale che rappresenta la quota preponderante del fatturato complessivo. Significativa e in costante crescita la quota export nei mercati europei di Austria, Germania, Slovacchia, così come in Turchia, India e Brasile: aree queste ultime, in forte espansione grazie a una richiesta di qualità e di design italiano che Breda soddisfa con competenza e servizio. Per quanto concerne la suddivisione del fatturato per nicchia di mercato, il settore residenziale, rivolto ai privati, rappresenta il 70 per cento del valore totale, mentre il restante 30 per cento va ascritto al settore industriale. Breda Sistemi Industriali, i cui stabilimenti si estendono su una superficie complessiva pari a circa 60mila mq, di cui 16mila coperti, conta in totale 170 dipendenti, 140 nel reparto produttivo e circa trenta nell’area impiegatizia.

Per maggiori informazioni sui prodotti Breda, visitate il sito www.bredasys.com

Breda Sistemi Industriali S.p.A. - Portoni Sezionali Evoluti
Via Cecilia Danieli, 2 33090 Sequals - PORDENONE
Tel. +39 0427.939311
Fax. +39 0427.939321
Email breda@bredasys.com
Web www.bredasys.com

Ufficio Stampa - Carter&Bennett
pr@carterandbennett.com + 39 0432.1746101
Laura Menis
menis@carterandbennett.com +39 340.5880897
Francesca Marchesi
marchesi@carterandbennett.com +39 338.2723260


Posta un commento