martedì 19 maggio 2009

BREDA LANCIA SUL MERCATO IL PORTONE BASCULANTE E ALTRE NOVITA' DI PRODOTTO

Basculino garantisce le performance del sezionale e la stessa gamma di colori e finiture. Sicurezza e funzionalità per la nuova porta pedonale pensata per il settore industriale e per quello residenziale. Il restyling del modello Pegaso rende accessibile a tutti il sezionale in legno coibentato.

SEQUALS (Pordenone) 19 Maggio 2009

Rivoluzione nel mondo Breda con l’ingresso di due nuovi prodotti, il portone basculante e la porta pedonale con soglia ribassata, e la rivisitazione del sezionale Pegaso.

Basculino, questo il nome della nuova chiusura firmata Breda, nasce da uno studio approfondito del Centro di Ricerca e Sviluppo dell’azienda che ha così centrato l’obiettivo di completare la propria offerta con un prodotto che riunisce la tecnologia, l’estetica e la funzionalità che hanno già decretato il successo dei portoni sezionali.
Basculino non è una semplice chiusura: è infatti prodotto con pannelli sezionali coibentati che garantiscono una vera e propria protezione dagli agenti atmosferici esterni. Spalletta e veletta sono state realizzate con la stessa lamiera del portone così da garantire una preziosa continuità estetica, sottolineata da una vasta gamma di colorazioni comprendente anche cinque tinte simil-legno. Garantiti tutti gli accessori del portone sezionale, in primis la serratura a incasso e le griglie di aerazione o gli oblò.
Particolare attenzione è stata posta per la motorizzazione con un sistema di bilanciamento brevettato che prevede l’utilizzo delle molle di torsione già utilizzate per i portoni sezionali le quali, grazie alla particolare inclinazione delle guide, consentono motorizzazioni più semplici e meno costose. Naturalmente, la movimentazione può essere anche manuale fermo restando la possibilità di inserire un motore a traino in un secondo momento.


La porta pedonale con soglia ribassata è la seconda importante novità di Breda e risponde all’esigenza di transitare rapidamente senza attendere l’apertura completa del portone. Una necessità tipica del settore industriale in presenza di porte di sicurezza, ma anche dell’ambito residenziale per le biciclette e gli scooter o semplicemente per il transito delle persone. Ecco quindi una porta pedonale inserita nel manto con la soglia ribassata che forma una superficie calpestabile in perfetta tranquillità. La porta pedonale è un concentrato di qualità intrinseca e sicurezza e mantiene le caratteristiche di comodità ed eleganza tipiche di ogni prodotto Breda.


Nuova vita per il portone sezionale Pegaso protagonista di un importante restyling che ha riguardato sia il lato interno sia quello esterno. La struttura in alluminio, completamente riprogettata, sostiene ora un manto uniforme di pannelli in legno Okoumè pantografabile sul lato esterno, mentre verso l’interno le doghe in PVC nero sono state sostituite da eleganti lastre in vetroresina bianche con effetto lucido. I pannelli inoltre contengono un isolate ad alta densità capace di limitare la dispersione termica del portone.





Per maggiori informazioni visitate il sito internet Breda Sistemi Industriali.

Breda Sistemi Industriali S.p.A. - Portoni Sezionali Evoluti
Via Cecilia Danieli, 2 33090 Sequals - PORDENONE
Tel. +39 0427.939311
Fax. +39 0427.939321
Email breda (at) bredasys.com

venerdì 8 maggio 2009

BREDA, NUOVA SHOW ROOM E AMPLIAMENTO DELLA SEDE

Prosegue la strategia di sviluppo della società di Sequals in provincia di Pordenone, leader a livello internazionale nella produzione di portoni per il settore residenziale e industriale, con la realizzazione della nuova superficie espositiva e l’ampliamento del reparto produttivo


SEQUALS (Pordenone) 7 Maggio 2009


4600 mq di ulteriori spazi dedicati alla produzione, 600 mq destinati alla show room e alla sala meeting, due anni di lavori per un investimento complessivo che sfiora i tre milioni di euro: questi i numeri dell’operazione effettuata da Breda Sistemi Industriali, punto di riferimento assoluto a livello nazionale e tra le realtà leader sul mercato estero nella produzione di portoni sezionali per il settore residenziale e industriale, annunciato nel corso di una conferenza stampa svoltasi giovedì 7 maggio nella sede dell’azienda di Sequals.


All’evento di inaugurazione della nuovissima showroom, oltre al “padrone di casa” Enrico Breda, presidente dell’azienda, e all’intera forza vendita nazionale e internazionale della factory pordenonese, hanno partecipato varie autorità del panorama regionale tra cui Edouard Ballaman, presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia e Francesca Piuzzo, sindaco di Sequals.
“Ritengo che si tratti di un investimento e di un segnale importante al mercato, soprattutto se calato nel contesto dello scenario economico attuale - spiega Enrico Breda, presidente dell’azienda. Nel corso degli anni abbiamo imparato come investire su aspetti quali ricerca, innovazione e marketing possa risultare un elemento fondamentale per lo sviluppo competitivo. Non a caso, la svolta per Breda si è realizzata a seguito dell’ampliamento degli spazi e dell’implementazione di una serie di macchinari e impianti, dagli anni novanta ad oggi, che le hanno consentito di avviare un ciclo produttivo completo e interno all’azienda. Ciò ha generato la possibilità di abbattere sensibilmente i costi di produzione rispetto alla concorrenza, di garantire la massima flessibilità in fase di progettazione e di proporre al cliente sempre soluzioni su misura: grazie a tutto questo oggi i nostri prodotti presentano un rapporto qualità-prezzo estremamente competitivo. Ricette pronte per vincere la crisi non ne abbiamo, tuttavia quella degli investimenti oculati e strategici è, a nostro parere, la strada da seguire anche nel prossimo futuro” – conclude il presidente.


Iniziati nel mese di novembre 2006, i lavori di ampliamento del reparto produttivo e di realizzazione della superficie espositiva sono stati diretti dallo Studio Bassani&Leon con il supporto strutturale dell’ingegner Andrea Di Santolo.
La progettazione, curata dall’architetto Giacomuzzi Moore, professionista noto soprattutto per aver progettato, tra gli altri, lo stadio Friuli di Udine e il Teatro Giovanni da Udine, si è caratterizzata per una carica fortemente emozionale ed intrigante in particolar modo per la superficie destinata alla show room , che con la sua forma ellittica riprende il concetto di occhio - e di palpebra nello specifico – che identifica il concept della linea di portoni residenziali dell’azienda.


All’interno della nuova superficie espositiva trovano spazio tutti i modelli delle più recenti collezioni Breda, disposti anch’essi “a palpebra” con tanto di “iride” centrale rappresentata dai due nuovi modelli dell’azienda Basculino e New Pegaso, mentre le pareti dell’intera show room sono tappezzati dalle varianti della linea di portoni Le Perle, realizzati con materiali assolutamente originali e ad alto tasso di personalizzazione come il mosaico, la stoffa, il sughero, l’oro, etc., destinati alla fascia di mercato extra-lusso.


Il reparto produttivo, ampliato di ulteriori 4700 mq, è stato realizzato seguendo le soluzioni più innovative per offrire al personale il massimo comfort e benessere sul posto di lavoro come, ad esempio, un particolare sistema di riscaldamento a pavimento e altre soluzioni tecniche sui macchinari per garantire la massima sicurezza ed efficienza. Grazie all’implementazione di nuovi spazi, che portano la superficie totale dell’azienda a 16 mila mq, e ai recenti investimenti in impianti ad alta tecnologia, Breda può avvalersi di un ciclo produttivo completo e interno all’azienda.








Per maggiori informazioni visitate il sito internet Breda Sistemi Industriali.



Breda Sistemi Industriali S.p.A. - Portoni Sezionali Evoluti
Via Cecilia Danieli, 2 33090 Sequals - PORDENONE
Tel. +39 0427.939311
Fax. +39 0427.939321
Email breda (at) bredasys.com
Web
http://www.bredasys.com/