martedì 17 ottobre 2017

PORTONI BREDA, SICUREZZA IN TECHNICOLOR

Chiusure con cromie personalizzate per un garage multipiano di Napoli
Il concessionario RGB per la Campania mette a segno una fornitura su misura all’insegna di design originale e sicurezza. Quasi quaranta portoni, tutti di dimensioni diverse e verniciati con tinte fuori standard. Persus e Ibis i modelli scelti, arricchiti con i nuovi motori a traino SLB

SEQUALS (Pordenone) 17 OTTOBRE 2017 – Con i portoni sezionali Breda, tra le prime aziende italiane nel settore delle chiusure sezionali per residenze e industrie, stile e originalità vanno di pari passo con la totale sicurezza.
Lo conferma la recente fornitura a cura di RGB, concessionario del marchio Breda in Campania, che ha brillantemente risolto il tema delle chiusure per box auto conferendo un tocco di personalità a un garage multipiano situato in uno dei quartieri residenziali di Napoli, in Largo Vincenzo Pallotti.

Si tratta di un progetto con ben 38 portoni sezionali di dimensioni diverse, più un modello maxi da istallare all’ingresso dell’ascensore montauto. La richiesta del committente Salvatore Andrea Spinelli si è rivelata fin da subito fuori dall’ordinario, non solo per quantità e varietà dei modelli forniti, ma anche per il desiderio di rendere protagonista la forza del colore: ecco che l’arancione domina il primo piano interrato, mentre il blu è stato scelto per il secondo, per concludere con il verde smeraldo per il terzo livello. A questo estro creativo si è abbinata la competenza di RGB, che ha saputo interpretare completamente l’esigenza del cliente e organizzare una verniciatura ad hoc.

La lavorazione fuori standard realizzata da Breda è esaltata dall’essenzialità del modello Persus, con manto perfettamente liscio, declinato nella versione a sezioni Visa con le griglie di aerazione, per l’ottimale ricircolo dell’aria all’interno dei box. Per sfruttare al massimo lo spazio disponibile e agevolare le manovre delle automobili, i portoni sono stati installati direttamente sulle colonne portanti della struttura; sono queste ultime che, non presentando distanze uguali fra loro, hanno determinato la larghezza finale di ogni portone. Completano la fornitura tre modelli Ibis di Breda, la chiusura perfetta per gli spazi limitati, perché scorre lateralmente e su ruota, muovendosi parallelamente alla parete.

A una fornitura così accurata non potevano mancare due plus fondamentali: semplicità di utilizzo e robustezza. Esigenza risolta dotando tutti i portoni dei nuovi a traino SLB, che garantiscono la massima efficienza e un’eccezionale sicurezza antieffrazione.

In netta contrapposizione ai colori scelti per l’interno, per l’ingresso della rimessa si è optato per un raffinato tono di grigio, che si inserisce con discrezione nel contesto urbano degli eleganti palazzi del capoluogo partenopeo.








CHI È BREDA SISTEMI INDUSTRIALI
Breda Sistemi Industriali, realtà operante nel settore dell’edilizia residenziale e industriale con sede a Sequals in provincia di Pordenone, è tra le prime aziende a livello europeo nella produzione di portoni sezionali, prodotto estremamente funzionale che si distingue dal tradizionale portone basculante. La società friulana può fregiarsi di essere stata la prima ad introdurre sul mercato italiano questo prodotto nel 1986, anno della sua fondazione. La svolta avviene grazie a una serie di importanti investimenti che le consentono di dotarsi di macchinari per l’avvio di un ciclo produttivo completo. Breda Sistemi Industriali oggi è l’indiscusso punto di riferimento del settore a livello nazionale che rappresenta la quota preponderante del fatturato complessivo. Significativa e in costante crescita la quota export nei mercati europei di Austria, Germania, Slovacchia, così come in Turchia, India e Brasile: aree queste ultime, in forte espansione grazie a una richiesta di qualità e di design italiano che Breda soddisfa con competenza e servizio. Per quanto concerne la suddivisione del fatturato per nicchia di mercato, il settore residenziale, rivolto ai privati, rappresenta il 70 per cento del valore totale, mentre il restante 30 per cento va ascritto al settore industriale. Breda Sistemi Industriali, i cui stabilimenti si estendono su una superficie complessiva pari a circa 60mila mq, di cui 16mila coperti, conta in totale di circa 140 dipendenti, 110 nel reparto produttivo ed i restanti nell’area impiegatizia.


Per maggiori informazioni sui prodotti Breda, visitate il sito www.bredasys.com

Breda Sistemi Industriali S.p.A. - Portoni Sezionali Evoluti
Via Cecilia Danieli, 2 33090 Sequals - PORDENONE
Tel. +39 0427.939311
Fax. +39 0427.939321
Email breda@bredasys.com
Web www.bredasys.com

Ufficio Stampa - Carter&Bennett
pr@carterandbennett.com + 39 0432.1746101
Laura Menis
menis@carterandbennett.com +39 340.5880897
Francesca Marchesi
marchesi@carterandbennett.com +39 338.2723260


giovedì 1 giugno 2017

BREDA, UN METALLO ANTICO PER UN PORTONE DI ULTIMA GENERAZIONE

Il modello della collezione Le Perle più grande realizzato finora
Realizzazione eccezionale per l’azienda che produce un portone sezionale di considerevoli dimensioni ricavandolo da un’unica lastra di rame. La qualità del marchio friulano di distingue anche per alta tecnologia, efficienza e sicurezza di tutte le componenti, dalle finiture agli accessori

SEQUALS (Pordenone) 1 GIUGNO 2017 - Capacità indiscussa di Breda, azienda italiana con esperienza trentennale nella produzione di portoni sezionali per residenze e industrie, è quella di coniugare l’alta qualità e la sicurezza con l’estetica originale ed impattante, capace di impreziosire qualsiasi contesto architettonico.
Lo dimostra questa recente installazione di un modello Le Perle Metal Jewels realizzato in rame. Un modello eccezionale per materiale e per dimensioni. Il suo manto, infatti, è stato ricavato da un’unica lastra di uno dei materiali più antichi conosciuti ed è il portone della collezione Le Perle più grande realizzato finora: 5,6 metri di larghezza per 2,4 di altezza.



Straordinaria anche la cura per i dettagli: per dare maggiore luminosità ed eleganza al contesto, velette e spallette sono anch’esse rivestite in rame, materiale che ben si abbina alla pietra naturale usata per la pavimentazione e alla rigogliosa vegetazione che incornicia il box auto.
Grande potenza per la motorizzazione, necessaria per le considerevoli dimensioni e affidata al motore di ultima generazione SLB 1.100, che garantisce la massima efficienza di utilizzo e considerevole solidità in caso effrazione.



Anche la sicurezza è in linea con gli altissimi standard di qualità Breda: le speciali fotocellule bloccano e riaprono il portone in fase di chiusura nel caso di transito di persone, animali e oggetti.
Un vero concentrato di stile, tecnologia e capacità produttiva quindi, specifico dell’azienda friulana che da oltre trent’anni crea soluzioni di chiusura all made in Italy.



Guarda il video sul Canale YouTube Breda.

Per maggiori informazioni sui prodotti Breda, visitate il sito www.bredasys.com

CHI È BREDA SISTEMI INDUSTRIALI
Breda Sistemi Industriali, realtà operante nel settore dell’edilizia residenziale e industriale con sede a Sequals in provincia di Pordenone, è tra le prime aziende a livello europeo nella produzione di portoni sezionali, prodotto estremamente funzionale che si distingue dal tradizionale portone basculante. La società friulana può fregiarsi di essere stata la prima ad introdurre sul mercato italiano questo prodotto nel 1986, anno della sua fondazione. La svolta avviene grazie a una serie di importanti investimenti che le consentono di dotarsi di macchinari per l’avvio di un ciclo produttivo completo. Breda Sistemi Industriali oggi è l’indiscusso punto di riferimento del settore a livello nazionale che rappresenta la quota preponderante del fatturato complessivo. Significativa e in costante crescita la quota export nei mercati europei di Austria, Germania, Slovacchia, così come in Turchia, India e Brasile: aree queste ultime, in forte espansione grazie a una richiesta di qualità e di design italiano che Breda soddisfa con competenza e servizio. Per quanto concerne la suddivisione del fatturato per nicchia di mercato, il settore residenziale, rivolto ai privati, rappresenta il 70 per cento del valore totale, mentre il restante 30 per cento va ascritto al settore industriale. Breda Sistemi Industriali, i cui stabilimenti si estendono su una superficie complessiva pari a circa 60mila mq, di cui 16mila coperti, conta in totale di circa 140 dipendenti, 110 nel reparto produttivo ed i restanti nell’area impiegatizia.

Breda Sistemi Industriali S.p.A. - Portoni Sezionali Evoluti
Via Cecilia Danieli, 2 33090 Sequals - PORDENONE
Tel. +39 0427.939311
Fax. +39 0427.939321
Email breda@bredasys.com
Web www.bredasys.com

Ufficio Stampa - Carter&Bennett
pr@carterandbennett.com + 39 0432.1746101
Laura Menis
menis@carterandbennett.com +39 340.5880897
Francesca Marchesi
marchesi@carterandbennett.com +39 338.2723260


sabato 1 aprile 2017

BREDA TORNA AL FAX

La realtà friulana adotta un metodo innovativo in arrivo dagli Stati Uniti d’America
Rivoluzionaria scelta per l’azienda produttrice di portoni sezionali per residenze e industrie che decide di abbandonare email e smartphone a favore di telefono e fax. Un progetto testato per sei mesi che partirà ufficialmente il prossimo 3 aprile, favorisce il confronto verbale e lo scambio di idee. Invariati produttività e tempi di consegna, ottimizzati rapporti professionali tra colleghi, clienti e partner. Un fax in regalo a tutti i collaboratori per promuovere l’adozione del sistema anche a casa

SEQUALS (Pordenone) 1 APRILE 2017 – È una vera rivoluzione quella che si sta verificando in questi giorni nel quartier generale di Breda, azienda specializzata nella produzione di portoni sezionali per utilizzo residenziale e industriale. Infatti, con l’obiettivo di migliorare le condizioni di lavoro dei 140 collaboratori impegnati negli uffici e nei reparti produttivi dello stabilimento situato a Sequals (Pn), la realtà friulana ha deciso di abbandonare l’utilizzo delle email e di qualsiasi forma di comunicazione online per ritornare all’utilizzo del fax e del telefono.



Una scelta che potrebbe sembrare un ritorno al passato, in netta controtendenza con le attuali tendenze e che invece la direzione aziendale ha compiuto in netto anticipo rispetto al panorama nazionale, seguendo il nuovo concetto che si sta sviluppando in questi mesi negli Stati Uniti d’America, lo Slow Working. Dopo un’attenta analisi della produttività e del rendimento di ogni singola risorsa aziendale, Breda ha quindi deciso di far abbandonare ai propri collaboratori, durante l’orario di lavoro, email e smartphone a favore di telefono fisso e fax. Il motivo è semplice: email e messaggi in chat risultano freddi e hanno fatto perdere il piacere di conversare e di confrontarsi dal vivo con colleghi, clienti e partner. Quindi spesso viene a mancare l’occasione per uno scambio di idee e opinioni, cosa molto importante per un’azienda come Breda, che ha fatto dell’innovazione e dello sviluppo di idee originali il proprio cavallo di battaglia nella produzione di soluzioni di chiusura che di distinguono in Italia per design, solidità e funzionalità.

A questo si aggiunge un altro nobile fine: la freddezza di email e chat spesso ci fa scordare che al di là di un messaggio c’è un individuo con personalità, sensibilità e necessità proprie che vanno comprese e rispettate per permettere a tutti di operare nelle migliori condizioni, a garanzia dell’ottimale qualità dei rapporti professionali e della vita all’interno dell’ambiente di lavoro.

Breda ha inoltre regalato un fax a ogni collaboratore, per permettere a chiunque lo desideri di adottare anche a casa questo sistema di comunicazione.

Un autentico stravolgimento delle dinamiche aziendali che però – assicura il management Breda – non compromette in alcun modo i tempi di produzione e di consegna dei prodotti. Infatti, l’avviamento del progetto Slow Working Breda che avverrà ufficialmente lunedì 3 aprile prossimo, segue un periodo di test di sei mesi durante i quali l’azienda ha potuto accertare il totale mantenimento dei ritmi produttivi e dei tempi di consegna dei portoni sezionali.

Per maggiori informazioni visitate il seguente link: Slow Working Breda


CHI È BREDA SISTEMI INDUSTRIALI
Breda Sistemi Industriali, realtà operante nel settore dell’edilizia residenziale e industriale con sede a Sequals in provincia di Pordenone, è tra le prime aziende a livello europeo nella produzione di portoni sezionali, prodotto estremamente funzionale che si distingue dal tradizionale portone basculante. La società friulana può fregiarsi di essere stata la prima ad introdurre sul mercato italiano questo prodotto nel 1986, anno della sua fondazione. La svolta avviene grazie a una serie di importanti investimenti che le consentono di dotarsi di macchinari per l’avvio di un ciclo produttivo completo. Breda Sistemi Industriali oggi è l’indiscusso punto di riferimento del settore a livello nazionale che rappresenta la quota preponderante del fatturato complessivo. Significativa e in costante crescita la quota export nei mercati europei di Austria, Germania, Slovacchia, così come in Turchia, India e Brasile: aree queste ultime, in forte espansione grazie a una richiesta di qualità e di design italiano che Breda soddisfa con competenza e servizio. Per quanto concerne la suddivisione del fatturato per nicchia di mercato, il settore residenziale, rivolto ai privati, rappresenta il 70 per cento del valore totale, mentre il restante 30 per cento va ascritto al settore industriale. Breda Sistemi Industriali, i cui stabilimenti si estendono su una superficie complessiva pari a circa 60mila mq, di cui 16mila coperti, conta in totale di circa 140 dipendenti, 110 nel reparto produttivo ed i restanti nell’area impiegatizia.


Breda Sistemi Industriali S.p.A. - Portoni Sezionali Evoluti
Via Cecilia Danieli, 2 33090 Sequals - PORDENONE
Tel. +39 0427.939311
Fax. +39 0427.939321
Email breda@bredasys.com
Web www.bredasys.com

Ufficio Stampa - Carter&Bennett

pr@carterandbennett.com + 39 0432.1746101
Laura Menis
menis@carterandbennett.com +39 340.5880897
Francesca Marchesi
marchesi@carterandbennett.com +39 338.2723260

martedì 7 febbraio 2017

BREDA, CERNIERA "INVISIBILE" E PORTONE PIÙ SICURO

Anche l'estetica è ai massimi livelli sulle chiusure con porte pedonali, tra le più richieste
Il Reparto Ricerca&Sviluppo dell'azienda con sede a Sequals (Pordenone) ha messo a punto un nuovo sistema in grado di contenere i cardini completamente all’interno dei pannelli. Senza elementi sporgenti e a vista, l’impatto è più elegante, la superficie liscia, mentre le possibilità di effrazione si riducono al minimo. La soluzione accolta con entusiasmo dai rivenditori

SEQUALS (PN) 7 FEBBRAIO 2017 - Il 2017 si apre all’insegna delle grandi innovazioni per Breda, azienda specializzata nella produzione di portoni sezionali per residenze e industrie.

A pochi giorni dal lancio di Simil Legno Ultra Touch, eccezionale finitura a lunghissima tenuta e garantita per dieci anni, la realtà friulana inaugura la cerniera a scomparsa per porta pedonale, che rappresenta una delle soluzioni più richieste perché agevola il passaggio senza dovere attendere la completa apertura del portone sezionale.

Con le nuove cerniere a scomparsa, sicurezza e impatto estetico sono davvero al top. Infatti, il Reparto Ricerca&Sviluppo Breda, sempre all’avanguardia nello studio di soluzioni che migliorino l’efficienza e la robustezza dei portoni, ha ideato uno speciale sistema di contenimento grazie al quale i cardini delle cerniere vengono interamente contenuti all’interno dei pannelli. Niente più elementi a vista quindi, ma una superficie perfettamente omogenea, impreziosita dal sottile profilo della porta pedonale che diventa così un raffinato elemento grafico.
E se il vantaggio dal punto di vista estetico è notevole, la sicurezza non è da meno. I perni, infatti, sono tra gli elementi sui quali più si concentrano i tentativi di effrazione: ecco quindi che l’assenza di questi elementi riduce nettamente le possibilità di forzatura.

Appena presentata, la nuova cerniera a scomparsa ha già ottenuto un'ottima accoglienza anche da parte dei rivenditori Breda, sempre in contatto con l'azienda al fine di creare soluzioni che rispondano esattamente alle esigenze dei clienti.

Approfondimento
Cerniere a scomparsa Breda



CHI È BREDA SISTEMI INDUSTRIALI
Breda Sistemi Industriali, realtà operante nel settore dell’edilizia residenziale e industriale con sede a Sequals in provincia di Pordenone, è tra le prime aziende a livello europeo nella produzione di portoni sezionali, prodotto estremamente funzionale che si distingue dal tradizionale portone basculante. La società friulana può fregiarsi di essere stata la prima ad introdurre sul mercato italiano questo prodotto nel 1986, anno della sua fondazione. La svolta avviene grazie a una serie di importanti investimenti che le consentono di dotarsi di macchinari per l’avvio di un ciclo produttivo completo. Breda Sistemi Industriali oggi è l’indiscusso punto di riferimento del settore a livello nazionale che rappresenta la quota preponderante del fatturato complessivo. Significativa e in costante crescita la quota export nei mercati europei di Austria, Germania, Slovacchia, così come in Turchia, India e Brasile: aree queste ultime, in forte espansione grazie a una richiesta di qualità e di design italiano che Breda soddisfa con competenza e servizio. Per quanto concerne la suddivisione del fatturato per nicchia di mercato, il settore residenziale, rivolto ai privati, rappresenta il 70 per cento del valore totale, mentre il restante 30 per cento va ascritto al settore industriale. Breda Sistemi Industriali, i cui stabilimenti si estendono su una superficie complessiva pari a circa 60mila mq, di cui 16mila coperti, conta in totale di circa 140 dipendenti, 110 nel reparto produttivo ed i restanti nell’area impiegatizia.


Breda Sistemi Industriali S.p.A. - Portoni Sezionali Evoluti
Via Cecilia Danieli, 2 33090 Sequals - PORDENONE
Tel. +39 0427.939311
Fax. +39 0427.939321
Email breda@bredasys.com
Web www.bredasys.com

Ufficio Stampa - Carter&Bennett

pr@carterandbennett.com + 39 0432.1746101
Laura Menis
menis@carterandbennett.com +39 340.5880897
Francesca Marchesi
marchesi@carterandbennett.com +39 338.2723260



venerdì 20 gennaio 2017

BREDA PRESENTA IL NUOVO SIMIL LEGNO ULTRA TOUCH

La finitura dura nel tempo e riproduce la bellezza del legno
Un trattamento innovativo applicato a caldo simula perfettamente un effetto naturale e rende ancora più belle e durevoli le chiusure dell’azienda di Sequals. Un plus che avrà una garanzia esclusiva di dieci anni su tutta la gamma

SEQUALS (Pordenone) 20 GENNAIO 2017 – I portoni sezionali Breda diventano sempre più belli e resistenti. Infatti, l’azienda friulana - punto di riferimento nel settore delle chiusure per box di residenze e industrie - lancia sul mercato Simil Legno Ultra Touch, la nuova finitura per il manto con straordinarie caratteristiche estetiche e di durata.

Nata dal lavoro del reparto interno di Ricerca & Sviluppo, Simil Legno Ultra Touch è la nuova finitura dei pannelli Breda, ottenuta grazie all'applicazione a caldo di una speciale vernice che simula in tutto e per tutto il legno naturale: stessa porosità, stessa matericità e stessa piacevolezza al tatto. Le colorazioni del nuovo Simil Legno verniciato, disponibili al momento nelle raffinate varianti quercia dorata e noce, si fanno apprezzare anche dall’occhio più esperto.



Ma questo è solo uno dei vantaggi, perché la speciale composizione della nuova vernice rende la finitura estremamente resistente agli agenti atmosferici, all’usura o altri mezzi aggressivi che possono deteriorare l’aspetto estetico di qualsiasi pannello pellicolato.

Un plus notevole che rende i portoni Breda più belli nel tempo. E su questo non vi è dubbio, tanto che l'azienda ha deciso di valorizzarlo con una garanzia estesa a 10 anni, valida su tutta la gamma di pannelli con finitura Simil Legno Ultra Touch.

Breda inizia il 2017 con un nuovo passo avanti e porta sul mercato soluzioni intelligenti, esteticamente gratificanti e sostenibili anche dal punto di vista economico. Una ricetta che giustifica la leadership del marchio italiano dei portoni, dal 1986.

CHI È BREDA SISTEMI INDUSTRIALI
Breda Sistemi Industriali, realtà operante nel settore dell’edilizia residenziale e industriale con sede a Sequals in provincia di Pordenone, è tra le prime aziende a livello europeo nella produzione di portoni sezionali, prodotto estremamente funzionale che si distingue dal tradizionale portone basculante. La società friulana può fregiarsi di essere stata la prima ad introdurre sul mercato italiano questo prodotto nel 1986, anno della sua fondazione. La svolta avviene grazie a una serie di importanti investimenti che le consentono di dotarsi di macchinari per l’avvio di un ciclo produttivo completo. Breda Sistemi Industriali oggi è l’indiscusso punto di riferimento del settore a livello nazionale che rappresenta la quota preponderante del fatturato complessivo. Significativa e in costante crescita la quota export nei mercati europei di Austria, Germania, Slovacchia, così come in Turchia, India e Brasile: aree queste ultime, in forte espansione grazie a una richiesta di qualità e di design italiano che Breda soddisfa con competenza e servizio. Per quanto concerne la suddivisione del fatturato per nicchia di mercato, il settore residenziale, rivolto ai privati, rappresenta il 70 per cento del valore totale, mentre il restante 30 per cento va ascritto al settore industriale. Breda Sistemi Industriali, i cui stabilimenti si estendono su una superficie complessiva pari a circa 60mila mq, di cui 16mila coperti, conta in totale di circa 140 dipendenti, 110 nel reparto produttivo ed i restanti nell’area impiegatizia.




Per maggiori informazioni sui prodotti Breda, visitate il sito www.bredasys.com

Breda Sistemi Industriali S.p.A. - Portoni Sezionali Evoluti
Via Cecilia Danieli, 2 33090 Sequals - PORDENONE
Tel. +39 0427.939311
Fax. +39 0427.939321
Email breda@bredasys.com
Web www.bredasys.com

Ufficio Stampa - Carter&Bennett

pr@carterandbennett.com + 39 0432.1746101
Laura Menis
menis@carterandbennett.com +39 340.5880897
Francesca Marchesi
marchesi@carterandbennett.com +39 338.2723260



giovedì 20 ottobre 2016

BREDA E NICE INSIEME SULLE STRADE ITALIANE

Prosegue la collaborazione e la promozione congiunta tra le due aziende leader di settore 
Un truck completamente accessoriato con le principali novità delle automazioni Nice attraverserà l’Italia. Tra queste, il nuovo motore a traino Spy, che aziona il modello Persus magistralmente adattato a chiusura posteriore del mezzo. Una dimostrazione pratica, e dal vivo, della funzionalità dei portoni sezionali Breda con i sistemi di automazione Nice 

SEQUALS (PN), 20 OTTOBRE 2016 - Prosegue la partnership tra Breda Sistemi Industriali S.p.A., tra le prime aziende nel settore delle chiusure per residenze e industrie, e Nice S.p.A.il gruppo di riferimento internazionale nel settore dell’Home Automation. L’intesa siglata la scorsa primavera si arricchisce di una inedita iniziativa commerciale: è partito il “Nice Road Show” 2016la prima esposizione Nice itinerante in Italia, che coinvolgerà rivenditori e installatori di entrambe le aziende.


In occasione dei più importanti appuntamenti del settore, gli specialisti dell’automazione Nice porteranno in tantissime città italiane le ultime novità di prodotto funzionanti, presentandole all’interno di una vera e propria casa automatizzata e in movimento; spazio alle dimostrazioni pratiche con le automazioni per porte da garagecancelli, tende da interno ed esternotapparelle, e i sistemi di integrazione e allarme, gestibili con un unico comando!

E parlando di chiusure per il box auto, non poteva mancare Breda con il suo inconfondibile portone sezionale Persus. Proposto nella raffinata versione flat e perfettamente riadattato in dimensione e proporzioni, Persus rappresenta la chiusura posteriore del truck, nonché un efficace strumento che testimonia la funzionalità del nuovo motore a traino Nice Spy, che si distingue per l’estetica essenziale e la speciale cremagliera a scorrimento.



Non solo: sul Nice truck, il portone Persus dà anche prova della comodità dello scorrimento interno su guide che occupa spazio limitato e facilita l’operazione di apertura e chiusura del portone. Noto punto di forza, quest'ultimo, del sezionale che proprio Breda ha introdotto per prima sul mercato trent'anni fa.  

L’operazione di allestimento del truck è il risultato del perfetto lavoro di squadra dei tecnici professionisti di entrambe le aziende, che hanno saputo sviluppare la soluzione migliore per raggiungere l’obiettivo comune, così come fanno ogni giorno, per soddisfare le esigenze di ogni cliente. Scopri sul sito www.niceforyou.com/it le prossime tappe per incontrare i professionisti dell’automazione Nice e toccare con mano le soluzioni Breda! 








Approfondimenti:
Portone sezionale Persus

Breda Sistemi Industriali S.p.A.
Breda Sistemi Industriali, realtà operante nel settore dell’edilizia residenziale e industriale con sede a Sequals in provincia di Pordenone, è tra le prime aziende a livello europeo nella produzione di portoni sezionali. La società friulana può fregiarsi di essere stata la prima ad introdurre sul mercato italiano questo prodotto nel 1986, anno della sua fondazione. L’azienda oggi è l’indiscusso punto di riferimento del settore a livello nazionale che rappresenta la quota preponderante del fatturato complessivo. In costante crescita la quota export, grazie a una richiesta di qualità e di design italiano che Breda soddisfa con competenza e servizio. Il 70 per cento del fatturato aziendale va ascritto al settore residenziale, mentre il restante è costituito dai prodotti destinati alle industrie. Breda Sistemi Industriali conta in totale 140 dipendenti.


Nice S.p.A. 
Fondata agli inizi degli anni ’90 e quotata sul Segmento STAR di Borsa Italiana, Nice S.p.A. è Gruppo di riferimento internazionale nel settore dell’Home e Building Automation con un’ampia offerta di sistemi integrati per l’automazione di cancelli, garage, sistemi di parcheggio, sistemi di allarme wireless e solar screen, per applicazioni residenziali, commerciali e industriali. I prodotti Nice, caratterizzati per coniugare innovazione tecnologica e design, sono esportati in più di 100 paesi, realizzando oltre l’80% dei ricavi consolidati del Gruppo (287.8 milioni di Euro nel 2015) all’estero.

Info:

Ufficio Stampa Breda - Carter&Bennett
pr@carterandbennett.com - +39 0432 1746101

Laura Menis 
menis@carterandbennett.com - +39 340 5880897

Francesca Marchesi
marchesi@carterandbennett.com - +39 338 2723260

Ufficio Stampa Nice S.p.A. 
Anna Bertoldero - a.bertoldero@niceforyou.com
Elisa Chies - el.chies@niceforyou.com 

martedì 28 giugno 2016

BREDA E NICE, ACCORDO TRA PORTONI E AUTOMAZIONI

Avviata la nuova collaborazione tra le due aziende
L’intesa tra Breda, realtà leader nelle chiusure per residenze e industrie e Nice, Gruppo di riferimento internazionale nell’Home Automation, è già operativa. Volontà di proporre la migliore qualità e la massima sicurezza, tecnologia avanzata, professionalità e profonda esperienza nel proprio settore, sono i fattori chiave che accomunano i due marchi e hanno dato vita alla partnership

SEQUALS (Pordenone) 28 GIUGNO 2016 – Un importante accordo di partnership è stato siglato tra Breda Sistemi Industriali S.p.A. - marchio leader nel settore delle chiusure residenziali e industriali - e Nice S.p.A. - Gruppo di riferimento internazionale nel settore dell’Home Automation.

Grazie a questa intesa, i sistemi progettati e realizzati da Nice S.p.A. saranno utilizzati da Breda per automatizzare i propri portoni: il cliente potrà scegliere la soluzione ideale all’interno di un’ampia gamma di motori e sistemi di comando per l’automazione di porte da garage, basculanti e sezionali, per applicazioni residenziali fino ai progetti installativi più complessi


L'accordo prevede che la forza vendita di entrambe le società possa proporre l’offerta al mercato anche in modo congiunto. Si parte subito con un’operazione promozionale valida su scala nazionale fino al 31 agosto 2016 e denominata Promo Ares Tricolore con la quale viene offerto il modello Ares di Breda nella versione motorizzata Nice al prezzo più basso di sempre. 

Tecnologia avanzata, per anticipare la richiesta di semplicità, sicurezza e comfort del cliente, e un design essenziale che si inserisce con eleganza in ogni contesto architettonico anche preesistente, accomunano queste due eccellenze italiane, che hanno trovato un naturale denominatore nella definizione della partnership. A ciò si aggiungono l’esperienza e la professionalità che entrambi i marchi hanno maturato con una solida presenza nel proprio settore, guidati da politiche di progettazione avanzata e dalla condivisione dell’importanza di proporre la più alta qualità e la massima sicurezza

I vertici di Breda e Nice esprimono la loro soddisfazione per l'avvenuta sigla, che porterà a un proficuo confronto nella creazione di soluzioni ogni giorno più aderenti a ciò che il mercato richiede. 


Breda Sistemi Industriali S.p.A.
Breda Sistemi Industriali, realtà operante nel settore dell’edilizia residenziale e industriale con sede a Sequals in provincia di Pordenone, è tra le prime aziende a livello europeo nella produzione di portoni sezionali. La società friulana può fregiarsi di essere stata la prima ad introdurre sul mercato italiano questo prodotto nel 1986, anno della sua fondazione. L’azienda oggi è l’indiscusso punto di riferimento del settore a livello nazionale che rappresenta la quota preponderante del fatturato complessivo. In costante crescita la quota export, grazie a una richiesta di qualità e di design italiano che Breda soddisfa con competenza e servizio. Il 70 per cento del fatturato aziendale va ascritto al settore residenziale, mentre il restante è costituito dai prodotti destinati alle industrie. Breda Sistemi Industriali conta in totale 140 dipendenti.

Nice S.p.A. 
Fondata agli inizi degli anni ’90 e quotata sul Segmento STAR di Borsa Italiana, Nice S.p.A. è Gruppo di riferimento internazionale nel settore dell’Home Automation con un’ampia offerta di sistemi integrati per l’automazione di porte da garage, cancelli e barriere, tende, tapparelle, solar screen e avvolgibili, per applicazioni residenziali, commerciali e industrial, sistemi di allarme wireless e sistemi di illuminazione con il marchio FontanaArte. I prodotti Nice, caratterizzati per coniugare innovazione tecnologica e design, sono esportati in più di 100 paesi, realizzando oltre l’80% dei ricavi consolidati del Gruppo (287.8 milioni di Euro nel 2015) all’estero.


Breda Sistemi Industriali S.p.A. - Portoni Sezionali Evoluti
Via Cecilia Danieli, 2 33090 Sequals - PORDENONE
Tel. +39 0427.939311
Fax. +39 0427.939321
Email breda@bredasys.com
Web www.bredasys.com

Ufficio Stampa - Carter&Bennett

pr@carterandbennett.com + 39 0432.1746101
Laura Menis
menis@carterandbennett.com +39 340.5880897
Francesca Marchesi
marchesi@carterandbennett.com +39 338.2723260

Ufficio Stampa Nice S.p.A. 
Anna Bertoldero - a.bertoldero@niceforyou.com
Elisa Chies - el.chies@niceforyou.com 


SalvaSalva

martedì 5 aprile 2016

PROMO "ARES LIVE" DI BREDA, PIÙ VANTAGGI, PIÙ SCELTA, PIÙ TEMPO!

La speciale iniziativa prosegue fino alla fine del mese
Anche ad aprile, sono imbattibili le occasioni per avere una nuovo portone sezionale: sei misure disponibili e numerose varianti, tutte garantite dalla trentennale esperienza dell'azienda friulana leader del settore. Confermati anche il trasporto e montaggio compresi nel prezzo

SEQUALS (Pordenone) 5 APRILE 2016 – A grande richiesta, Breda tra le prime realtà italiane  del settore dei portoni sezionali per residenze e industrie, proroga l’impareggiabile Promo Ares Live, soddisfando così le esigenze di chi cerca un portone di produzione all made in Italy che si distingue per qualità, sicurezza e design, a condizioni davvero convenienti.

Fino al 30 aprile infatti, per avere una nuova chiusura per il proprio garage bastano 999 euro per la versione manuale oppure 1.179 per quella motorizzata. Prezzi imbattibili che comprendono addirittura il trasporto e il montaggio

E per le finiture, c’è l’imbarazzo della scelta: Simil Legno verde, Noce e Quercia dorata oppure ben due varianti di bianco, tutte disponibili con manto Multi oppure Flat, disponibili addirittura in sei misure.
Ancora fino a fine mese quindi, il piacere di avere a casa propria un portone Breda si somma al reale e impareggiabile vantaggio economico. 


CHI È BREDA SISTEMI INDUSTRIALI
Breda Sistemi Industriali, realtà operante nel settore dell’edilizia residenziale e industriale con sede a Sequals in provincia di Pordenone, è tra le prime aziende a livello europeo nella produzione di portoni sezionali, prodotto estremamente funzionale che si distingue dal tradizionale portone basculante. La società friulana può fregiarsi di essere stata la prima ad introdurre sul mercato italiano questo prodotto nel 1986, anno della sua fondazione. La svolta avviene grazie a una serie di importanti investimenti che le consentono di dotarsi di macchinari per l’avvio di un ciclo produttivo completo. Breda Sistemi Industriali oggi è l’indiscusso punto di riferimento del settore a livello nazionale che rappresenta la quota preponderante del fatturato complessivo. Significativa e in costante crescita la quota export nei mercati europei di Austria, Germania, Slovacchia, così come in Turchia, India e Brasile: aree queste ultime, in forte espansione grazie a una richiesta di qualità e di design italiano che Breda soddisfa con competenza e servizio. Per quanto concerne la suddivisione del fatturato per nicchia di mercato, il settore residenziale, rivolto ai privati, rappresenta il 70 per cento del valore totale, mentre il restante 30 per cento va ascritto al settore industriale. Breda Sistemi Industriali, i cui stabilimenti si estendono su una superficie complessiva pari a circa 60mila mq, di cui 16mila coperti, conta in totale di circa 140 dipendenti, 110 nel reparto produttivo ed i restanti nell’area impiegatizia.

Per tutte le informazioni sulla Promo Breda, visitate il sito www.bredasys.com/Promo

Breda Sistemi Industriali S.p.A. - Portoni Sezionali Evoluti
Via Cecilia Danieli, 2 33090 Sequals - PORDENONE
Tel. +39 0427.939311
Fax. +39 0427.939321
Email breda@bredasys.com
Web www.bredasys.com

Ufficio Stampa - Carter&Bennett
pr@carterandbennett.com + 39 0432.1746101
Laura Menis
menis@carterandbennett.com +39 340.5880897
Francesca Marchesi
marchesi@carterandbennett.com +39 338.2723260


venerdì 1 aprile 2016

UNO SPECIALE TRIFOGLIO SARÀ IL “CARBURANTE” GREEN DI BREDA PORTONI

Trifolium alacer è il nome della speciale erba che diventa fonte energetica a impatto zero
Una scoperta casuale lo scorso inverno, poi il team del Professor Gaetano Palloni ha confermato l’eccezionalità della specie ritrovata nel piazzale dell’azienda di Sequals. Venerdì 1 aprile si inaugura il nuovo impianto a base dell’umile trifoglio. Una zolla in omaggio per tutti i presenti

SEQUALS (Pordenone) 1 APRILE 2016 – Era lì da almeno trent’anni, ma tutti lo avevano considerato nulla più che un semplice prato.
Eppure, il manto verde che circonda la sede di Breda a Sequals (Pordenone), il marchio italiano leader nella progettazione e produzione di portoni sezionali, ha nascosto per decenni una specie di trifoglio decisamente rara, probabilmente unica, specie che per le sue caratteristiche può essere trasformata in combustibile green in grado di garantire il fabbisogno energetico di aziende così come di abitazioni, anche di grandi metrature.

La scoperta del trifolium alacer, questo il nome latino della speciale erbetta che cresce rigogliosa in casa Breda, ha dell’incredibile e si deve, come spesso accade, a un fatto incidentale avvenuto lo scorso inverno quando un collaboratore, tentando di accendersi una sigaretta con un ciuffo di erba secca, notò una profumazione insolita, ma soprattutto una potenza riscaldante fuori dal comune.


Da lì in poi, è stato un susseguirsi di prove da parte di vari istituti ai quali è spettato il compito di verificare, da un lato, l’efficacia del trifolium alacer e dall’altro il suo essere innocuo per la salute. Ebbene, i risultati – positivi per entrambe le verifiche - sono stati ottenuti a tempo di record grazie a un team di esperti internazionali, guidati dal Professor Gaetano Palloni, discendente della famiglia del noto medico e accademico, peraltro suo omonimo, nato a Firenze verso la fine del diciottesimo secolo.

Tali risultati confermano senza alcuna ombra di dubbio che trifolium alacer è un combustibile naturale a impatto zero che fa funzionare macchinari, che scalda e illumina. Ed è a questo progetto che Breda ha lavorato alacremente in questi mesi, al fine di avviare la prima produzione veramente green e senza alcun tipo di scorie all’interno del proprio stabilimento. Si partirà con la zona uffici alla quale il magico trifoglio garantirà luce e riscaldamento e una intensa profumazione di clorofilla.

L’avvio ufficiale della prima produzione energetica a base di trifoglio è prevista per venerdì 1 aprile 2016 alle otto, alla presenza di tutte le maestranze, del team guidato dal Professor Palloni e naturalmente delle istituzioni del territorio. A tutti i presenti verrà data in omaggio una piccola zolla di trifolium alacer da piantare nel proprio giardino, mentre Breda ha già avviato una semina speciale dello stesso al fine di coprire tutti gli spazi esterni disponibili.

CHI È BREDA SISTEMI INDUSTRIALI
Breda Sistemi Industriali, realtà operante nel settore dell’edilizia residenziale e industriale con sede a Sequals in provincia di Pordenone, è tra le prime aziende a livello europeo nella produzione di portoni sezionali, prodotto estremamente funzionale che si distingue dal tradizionale portone basculante. La società friulana può fregiarsi di essere stata la prima ad introdurre sul mercato italiano questo prodotto nel 1986, anno della sua fondazione. La svolta avviene grazie a una serie di importanti investimenti che le consentono di dotarsi di macchinari per l’avvio di un ciclo produttivo completo. Breda Sistemi Industriali oggi è l’indiscusso punto di riferimento del settore a livello nazionale che rappresenta la quota preponderante del fatturato complessivo. Significativa e in costante crescita la quota export nei mercati europei di Austria, Germania, Slovacchia, così come in Turchia, India e Brasile: aree queste ultime, in forte espansione grazie a una richiesta di qualità e di design italiano che Breda soddisfa con competenza e servizio. Per quanto concerne la suddivisione del fatturato per nicchia di mercato, il settore residenziale, rivolto ai privati, rappresenta il 70 per cento del valore totale, mentre il restante 30 per cento va ascritto al settore industriale. Breda Sistemi Industriali, i cui stabilimenti si estendono su una superficie complessiva pari a circa 60mila mq, di cui 16mila coperti, conta in totale di circa 140 dipendenti, 110 nel reparto produttivo ed i restanti nell’area impiegatizia.

Per tutte le info: www.bredasys.com/trifoglio

Breda Sistemi Industriali S.p.A. - Portoni Sezionali Evoluti
Via Cecilia Danieli, 2 33090 Sequals - PORDENONE
Tel. +39 0427.939311
Fax. +39 0427.939321
Email breda@bredasys.com
Web www.bredasys.com

Ufficio Stampa - Carter&Bennett
pr@carterandbennett.com + 39 0432.1746101
Laura Menis
menis@carterandbennett.com +39 340.5880897
Francesca Marchesi
marchesi@carterandbennett.com +39 338.2723260


martedì 9 febbraio 2016

BREDA: FORMAZIONE TECNICA PER QUARANTA RIVENDITORI

L’azienda friulana ha accolto professionisti nuovi e già acquisiti provenienti da tutta la penisola
Appena concluse quattro giornate formative organizzate per condividere il know-how e i valori aziendali con i componenti della rete commerciale. Dagli aspetti di prodotto, alle informazioni tecniche e di montaggio, rivenditori e installatori hanno potuto entrare nel vivo della realtà che si pregia di essere una delle più importanti del settore. Un investimento compiuto con l’obiettivo di rafforzare e rendere più capillare la presenza e i servizi in Italia

SEQUALS (Pordenone) 9 FEBBRAIO 2016 – Sono state quattro intense giornate quelle che si sono appena concluse nel quartier generale di Breda, azienda friulana punto di riferimento nella produzione di portoni sezionali per abitazioni e industrie, dove si sono tenuti i corsi dedicati alle leve della rete commerciale italiana.

Un accurato programma formativo volto a dare il benvenuto e a introdurre nell’articolato mondo Breda i nuovi distributori e installatori, realtà professionali che l’azienda seleziona e sulle quali investe costantemente con l’obiettivo di fornire un servizio di vendita, montaggio e assistenza sempre più capillare sul territorio nazionale. Non sono mancate però, le attività di aggiornamento rivolte ai professionisti che fanno già parte della famiglia Breda, una rete composta di figure competenti e capaci di rispondere puntualmente a ogni singola richiesta con soluzioni personalizzate e sempre eccellenti per tecnologia, sicurezza e design.

Sono oltre quaranta le persone che, provenienti da tutta Italia, hanno partecipato con entusiasmo e interesse ai quattro seminari proposti dall’azienda, iniziati con un corso tecnico commerciale focalizzato sulla gamma prodotti: dai portoni destinati alle abitazioni a quelli per le industrie, i modelli sezionali, i basculanti, quelli a libro e i modelli con apertura laterale. Ogni prodotto e ogni accessorio presente a catalogo è stato analizzato in ogni suo aspetto, con l’obiettivo di fornire al rivenditore le tantissime argomentazioni di vendita a sua disposizione per soddisfare qualsiasi esigenza di chiusura.

Si è poi proseguito con gli appuntamenti dedicati alla fase del montaggio che, grazie all’efficienza dei rivenditori Breda, può essere eseguito anche in una sola giornata di lavoro. Giornate durante le quali sono state inoltre impartite importanti nozioni inerenti le certificazioni che garantiscono la qualità di ogni prodotto Breda, così come gli approfondimenti sulle tantissime automazioni, accorgimenti che facilitano ulteriormente l’utilizzo di ogni modello, rendendolo eccellente in fatto di fruibilità.
Sono stati appuntamenti densi di contenuti, attraverso i quali Breda ha condiviso con i suoi nuovi rivenditori il proprio know-how e i valori aziendali che coltiva da ben trent’anni, rendendola di fatto una delle più brillanti realtà italiane del settore. 


CHI È BREDA SISTEMI INDUSTRIALI
Breda Sistemi Industriali, realtà operante nel settore dell’edilizia residenziale e industriale con sede a Sequals in provincia di Pordenone, è tra le prime aziende a livello europeo nella produzione di portoni sezionali, prodotto estremamente funzionale che si distingue dal tradizionale portone basculante. La società friulana può fregiarsi di essere stata la prima ad introdurre sul mercato italiano questo prodotto nel 1986, anno della sua fondazione. La svolta avviene grazie a una serie di importanti investimenti che le consentono di dotarsi di macchinari per l’avvio di un ciclo produttivo completo. Breda Sistemi Industriali oggi è l’indiscusso punto di riferimento del settore a livello nazionale che rappresenta la quota preponderante del fatturato complessivo. Significativa e in costante crescita la quota export nei mercati europei di Austria, Germania, Slovacchia, così come in Turchia, India e Brasile: aree queste ultime, in forte espansione grazie a una richiesta di qualità e di design italiano che Breda soddisfa con competenza e servizio. Per quanto concerne la suddivisione del fatturato per nicchia di mercato, il settore residenziale, rivolto ai privati, rappresenta il 70 per cento del valore totale, mentre il restante 30 per cento va ascritto al settore industriale. Breda Sistemi Industriali, i cui stabilimenti si estendono su una superficie complessiva pari a circa 60mila mq, di cui 16mila coperti, conta in totale di circa 140 dipendenti, 110 nel reparto produttivo ed i restanti nell’area impiegatizia.

Per maggiori informazioni sui prodotti Breda, visitate il sito www.bredasys.com

Breda Sistemi Industriali S.p.A. - Portoni Sezionali Evoluti
Via Cecilia Danieli, 2 33090 Sequals - PORDENONE
Tel. +39 0427.939311
Fax. +39 0427.939321
Email breda@bredasys.com
Web www.bredasys.com

Ufficio Stampa - Carter&Bennett

pr@carterandbennett.com + 39 0432.1746101
Laura Menis
menis@carterandbennett.com +39 340.5880897
Francesca Marchesi
marchesi@carterandbennett.com +39 338.2723260